Alla donna parigina piace sorprendere, svelarsi man mano, rendersi disponibile e poi… puff!, sparire come un animale selvatico, prima di fare nuovamente – e calorosamente – ritorno dal suo interlocutore.

Nathalie Peigney

Sophie la parigina. 103 cose da sapere per essere come lei

 

 

Rizzoli

Ore 19:00

con Mimma Gaspari Golino

conduce Francesca Nocerino

letture Giulia Nervi

 

La Parigina è classica nei gusti, eppure risolutamente contemporanea. Attiva, dinamica, si muove con disinvoltura tra casa, figli e ufficio. Elegante, sofisticata quando serve, ama la sobrietà. È femminile e seduttiva, mai volgare. Cura il suo corpo, ma senza eccessi di vanità. Buongustaia e conviviale, guarda alla qualità dell’alimentazione più che alla linea. Fa un uso moderato di maquillage perchè ama la bellezza naturale. Non nasconde i segni dell’età che, anzi, porta con orgoglio. La Parigina ha ciò che si definisce la classe naturelle. Le 103 cose da sapere per essere come lei includono consigli di moda e beauty, concetti di stile, ricette, ma anche codici comportamentali e consuetudini: tutto ciò che fa della donna francese un modello femminile riconosciuto nel mondo. Con tanti indirizzi sfiziosi di negozi, mercati, locali e ristoranti che conosce solo chi a Parigi è veramente di casa.

 

Nathalie Peigney, con una formazione in business administration e marketing, è stata imprenditrice nel campo della moda, lanciando il proprio brand a Parigi. Come designer e manager, ha viaggiato in tutto il mondo per presentare le sue collezioni. Oggi è consulente di marketing e giornalista specializzata nel lusso, la moda maschile e la gastronomia francese. Tiene un blog, in cui il suo alter ego Sophie dialoga con un gruppo di donne e un uomo, osservando criticamente le abitudini della vita parigina (www. sophietheparisian.com). Vive e lavora tra Parigi, Roma e gli Stati Uniti.