Il libro che si pianta e diventa albero

Un editore argentino per l’infanzia lancia il “Libro arbol”, che una volta piantato e innaffiato diventa una jacaranda

 

di Redazione

 

Difficile prevedere se avrà fortuna. Intanto però la notizia del “libro-albero” lanciato da una casa editrice argentina specializzata in libri per l’infanzia, Pequeño Editor, sta già facendo il giro del mondo. Si tratta di un testo per bambini realizzato con materiali biodegradabili ed ecosostenibili. La carta è arricchita con semi di jacaranda e l’inchiostro è ecologico. Una volta che il libro si usura o diventa inadeguato per bambini che ormai sono cresciuti, può essere piantato nel terreno e in poche settimane diventa un vero e proprio albero di jacaranda, pianta che può raggiungere un’altezza di 30 metri.

 

 

«Tutto ciò che leggiamo fa parte della nostra biblioteca mentale e di ciò che siamo come persone. Per questo la lettura si radica in noi e ci trasforma: ci fa crescere e cambiare. Il libro-albero è un libro che si pianta e che fa parte di un’azione disegnata da un piccolo editore per promuovere la lettura e la cura dell’ambiente», sottolineano gli ideatori del progetto.

 

Illustrato da Gusti e Anne Decis, il libro si intitola “Mi papá estuvo en la selva” (“Mio papà è stato nel bosco”) e racconta un viaggio reale nella foresta equadoriana attraverso la voce di un bambino. Il progetto è disegnato per insegnare a bambini tra gli 8 e 12 anni da dove vengono i libri e l’importanza delle risorse naturali.

 

Per promuovere la nuova ecologica edizione la casa editrice ha creato un video che promuove la campagna Tree Book Tree con il motto “alberi e bambini possono cresce insieme” e presenta il progetto, spiegando come sono creati i libri ecologici.

 

 

Link all’articolo originale http://www.vita.it/it/article/2015/06/23/arriva-il-libro-albero-da-piantare/135600/

Lascia un commento