Il piacere di leggere per Giovanna Pancheri

Il piacere di leggere è vivere

 

Giovanna Pancheri, giornalista, vive il piacere di leggere come qualcosa che completa la sua vita: non solo un lavoro, ma anche un mezzo di relax quando è in vacanza.

 

I libri che in questo momento la stanno ispirando e che consiglia sono: “Buio” di Paolo Mauri, che l’ha accompagnata nella stesura del suo ultimo libro, “Tenera è la notte” di Francis Scott Fitzgerald, ma anche i libri di Curzio Malaparte e Luigi Pirandello.

 

 

Giovanna Pancheri ha iniziato la sua carriera al settore stampa della World Trade Center Association a New York e del World Heritage Center dell’UNESCO, a Parigi. Qundi la tv, prima a Rai Educational, poi a SkyTg24 come corrispondente da Bruxelles. Per il racconto dei terribili giorni dopo l’attacco terrorista a Charlie Hebdo il mensile Prima Comunicazione le ha dedicato 4 pagine dal titolo “L’angelo e la tigre”. Corrispondente da New York per SkyTg24, dallo scorso settembre ci racconta l’America e i primi turbolenti mesi della Presidenza Trump.

 

 

Giovanna Pancheri è stata protagonista di Capalbio Libri venerdì 4 agosto 2017 con la presentazione del suo libro “Il buio su Parigi“ edito da Rubbettino. Sono saliti con lei sul palco rosso di Piazza Magenta i giornalisti Furio Colombo e Marina Valensise. Ha moderato l’incontro il direttore di Rai Quirinale, la giornalista Mariona Sattanino.

 

Per maggiori informazioni: https://palco.intesasanpaolo.com/call_to_action/capalbio-libri-11-giovanna-pancheri

Lascia un commento