Il piacere di leggere per Mauro Pandimiglio

Il piacere di leggere è una delle cose più belle della vita.

A Mauro Pandimiglio, pedagogo e velista, piace leggere ovunque, e gli piace leggere per sé e per gli altri: leggere è veramente bello.

Mauro Pandimiglio non ha un libro della vita, piuttosto ne ha tanti. C’è pero un libro importante. Infatti nella scuola che dirige, al mattino, nella prima riunione con gli allievi, viene sempre letto e riletto il brano di un libro, e questo libro è “Novecento” di Alessandro Baricco. Secondo Mauro Pandimiglio “Novecento” è un scritto a più mani, non soltanto dall’autore ma anche dalle esperienze che ha fatto. È un libro scritto da qualcuno che ha visto il mare da un punto di vista inusuale: forte.

Nato a Roma nel 1952, Mauro Pandimiglio è un esperto velista, laureato in Scienze Pedagogiche con una tesi sulla storia della Pedagogia del mare. Ha fondato il Circolo Mal di Mare a Roma (1986) e la base velica di Pescia Romana (1995). È uno dei fondatori dell’Unione Italiana Vela Solidale (2003), che ha presieduto per il primo quadriennio. È tra gli ideatori e organizzatori di Handy Cup (2001/2011) e ha fondato la Onlus Handy Cup nel 2004. Nel 2007 ha guidato la delegazione europea al Parlamento di Bruxelles per presentare il Manifesto Europeo della Vela Solidale a firma del Premio Nobel Betty Williams e di diversi Ministri della nostra Repubblica.

Mauro Pandimiglio è stato protagonista di Capalbio Libri domenica 28 luglio 2019 alle ore 21:30 presentando il proprio libro “Modus navigandi. Per una pedagogia nel mare” edito da Hoepli. Ad intervistarlo il giornalista Paolo Conti.


“Il piacere di leggere” sui canali social Intesa Sanpaolo

Forti della felice esperienza degli anni passati, nel 2019 la partnership fra Capalbio Libri e Intesa Sanpaolo viene valorizzata attraverso i social media, con lo sviluppo e la successiva implementazione di un piano editoriale dedicato, per la condivisione sul canale Youtube di Intesa Sanpaolo di video pillole sul piacere di leggere registrate a Capalbio Libri durante la tredicesima edizione, e la loro promozione sui canali social della banca.

Una partnership prestigiosa quella fra il festival di Capalbio Libri e Intesa Sanpaolo, che vuole promuovere l’amore per i libri alla luce anche dei benefici che la lettura riesce a generare nelle persone, e che segnala Capalbio Libri fra le iniziative di Intesa Sanpaolo per la valorizzazione del patrimonio d’arte, di storia e di cultura della Banca e del Paese

Capalbio Libri ha contribuito a questo dialogo con delle video pillole sul piacere di leggere registrate da autori ed ospiti della tredicesima edizione in programma dal 26 luglio al 4 agosto 2019: Daniel Canzian, Benedetta Cibrario, Brunello Cucinelli, Andrea Kerbaker, Pier Carlo Padoan, Massimo Pandimiglio, Gianni Riotta, Andrée Ruth Shammah, Beatrice Venezi, Stefano Zenni.

Lascia un commento