Giuseppe Procaccini

Giuseppe Procaccini

Giuseppe Procaccini

Giuseppe Procaccini (Napoli, anni ‘50). Una laurea prima del tempo, esperienze in Italia e all’estero, una bella famiglia, tante sedi e incarichi rischiosi, sia con un’arma di Commissario di P.S. che poi con la penna di Prefetto. Ha sempre avuto a cuore lo Stato e la legalità: come a Roma anche a Genova, Belluno, Rieti, Salerno e Latina. Ha scelto la scrittura per guardare dentro l’essere umano, alla ricerca del perchè. L’abaco dei sentimenti confusi è la sua prima prova letteraria.